Il futuro del villaggio di Saya Hetfield

Jonathan era un ragazzino biondo, con gli occhi neri e ben piazzato di spalle. Un giorno decise di scappare dal suo villaggio ed entrare nel bosco, anche se gli faceva un po’ paura, perché lì c’era una creatura incantata che avrebbe potuto esaudire il suo desiderio più profondo.


“Il futuro del villaggio” di Saya Hetfield, favola scritta nell’IPM di Nisida

Valentina Minzoni, nata a Faenza (Ra) nel 1984, lavora come attrice, drammaturga e formatrice teatrale. Fra i vari allestimenti ha preso parte a “Dieci storie proprio così”, opera dibattito sulla legalità in tournée nei principali teatri italiani. Si occupa di formazione nelle scuole con il progetto “Il palcoscenico della legalità”. Recentemente ha messo in scena “Appena prima. Note a margine della memoria”, monologo da lei scritto e interpretato.

Giulia Amati, nata a Napoli nel 1988. Avvocato di professione, con la passione per l’arte e per il mare. Collabora con alcune testate locali come vignettista freelance.

Musiche di Stefano Baldan, Realizzazione tecnica Gianni Arcuri, Noemi Caputo, Francesco Testa